GIRO 2019 | Tappa 5

Tappa molto breve di appena 140 km con arrivo per velocisti ( in questo giro pare esistano solo loro mai un percorso equilibrato… penalizzato per italiani in Italia…).-

Uno strano percorso tutto pianeggiante o falsa pianura pure oggi, infatti l’unico dislivello sarà a Sezze con i suoi 248 di dislivello poi tutto pianeggiante o quasi. L’arrivo della classifica generale si fermerà diciamo alle porte di Terracina mentre per determinare l’arrivo di tappa un ulteriore percorso di circa 8/9 km.

L’unica cosa positiva sta nel fatto che abbiamo scoperto che pioggia forte o no,temporali, vento e freddo finalmente arrivano pure al centro/ sud, come si è visto. In aggiunta diremo che le ere climatiche sono sempre esistite a meno che la terra non sia giunta alla fine… .

Vedi la storia,i sommovimenti,quello che chiamano papa-anticristo?.Troppe stranezze, passeremo a un mondo migliore extra terreno?…

Terracina traguardo da sempre (ci ritorniamo dopo 18 anni – ultimo vincitore di tappa nel 2000 Ivan Quaranta…volata – mentre nell’83 sul lungomare della maga Circe vincitore Bontempi nell’anno di Saronni in rosa per 2 volte…). Terracina famosa per le fragole pare di provenienza “favette” dalla Francia nel dopoguerra…). Quanta Francia in Italia… Altro arrivo sul mare.

Con rammarico dobbiamo dire che in un Giro troppo ben organizzato oggi poco dopo la partenza di tappa abbiamo visto il ritiro di uno dei grandi “attori” del giro,veramente peccato,almeno si riveli un Giro d’Italia almeno quello. Il ritiro pur senza fratture di sorta dopo esame diagnostico al ginocchio lamentava un forte ematoma che chiaramente ti blocca i movimenti…

Di più un ottimo Viviani oggi a causa di freddo ecc negli ultimi 200 mt è stato bloccato in sella,peccato in quanto fino li sembrava in grado,ora per lui rimangono le tappe con arrivo a Modena e in Liguria,non è né il suo giro ne quello per italiani pare.

Arrivo di tappa: 1^ hacherman pure oggi lasciato andare,secondo Gavirria e il terzo un mistero non hanno detto per i vincitori di tappa.