Udinese, nel confronto con la Lazio prende il sopravvento una emotività “contraria”

Sharing is caring!

Udinese – Lazio: solita Udinese acerba. Segue a ragione il suo mister, ci crede poco, regala un tempo intero chiusa nel proprio ranch in difesa, concede la grazia alla piccola/grande Lazio di farsi penetrare la porta con un tiro improvvisato da giocatore lasciato libero. Unico tiro nello specchio poi, malgrado la pioggia di tiri dalla bandierina tutti andati a vuoto; infatti Lazio imprecisa e povera priva di idee… . Il gol al 37’ di Marusic casuale offerto dalla copertura visiva di Musso che no0n ha visto la palla in arrivo e l’ha mancata di poco in parata. Il primo tempo solito con la Lazio che Attacca e l’Udinese la aspetta venendo bombardata senza la benché minima reazione. Comunque bene oggi Becao nel complesso e Nuyting il solito grande. Troppa grazia e concessioni gratuite alla Lazio… . Llorente ,Nesto e Okaka vanno sul filo di lana,De Paul becca un Palo il solito, Larsen in avvio spara sul portiere, tutte occasioni sprecate con tiri sparacchiati e non studiati per fare male. Tre punti regalati malgrado il secondo tempo . Peccato per la partita regalata alla Lazio e i 3 punti volati via immeritatamente… Gotti?…buon suo, la partita si gioca su 2 tempi…manca ancora il fiato?— Deulofeu andava preso? Pare tanto debole che per essere la la migliore speranza in attacco,ci pare deboluccio costituzionalmente ‘è ora è un bel problema,bisogna fare in modo che Okaka,Llorente e Nesto affinino la mira… Grazie comunque a tutto loro e De Paul…